Trattamento: Carbonitrurazione
Norma di riferimento: UNI 5479:1999
Le carbonitrurazione è un trattamento termochimico effettuato su prodotti ferrosi per ottenere un arricchimento superficiale nell’austenite di carbonio e azoto in soluzione solida..
Il trattamento garantisce:
– aumento della durezza superficiale;
– aumento della resistenza all’usura ;
– resistenza superficiale a medio carico unitario;
– aumento della resistenza a fatica.
Alla carbonitrurazione devono seguire i trattamenti di tempra e distensione.
Il trattamento di carbonitrurazione viene effettuato in forno a pressione controllata.
La temperatura di trattamento è quella necessaria per portare il pezzo allo stato austenitico.
La permanenza in forno viene calcolata in funzione dello spessore di carbonitrurazione desiderato.

Attenzioni e criticità
Trattamenti preliminari
È buona norma, prima del trattamento di cementazione, effettuare trattamenti di ricottura, normalizzazione o bonifica per assicurare omogeneità strutturale.
Trattamenti successivi
Sono sempre previsti i trattamenti di tempra e distensione.
Deformazioni
Al termine del trattamento, i manufatti cementati e temprati subiscono delle deformazioni ovvero delle variazioni sia nella dimensione che nella forma. Esse dipendono sia dal tipo di materiale con cui sono stati realizzati i manufatti che dalla loro storia termica e forma.
Materiali
Documenti