Trattamento: Cementazione
Norma di riferimento: UNI 5381:1999
Le cementazione è un trattamento termico effettuato su prodotti ferrosi per ottenere un arricchimento superficiale nell’austenite, di carbonio in soluzione solida.
L’arricchimento nella diffusione di carbonio sulla superficie avviene mediante trattamento termico in atmosfera controllata o a bassa pressione.
Il trattamento garantisce:
– aumento della durezza superficiale;
– aumento della resistenza all’usura ;
– resistenza superficiale ad elevato carico unitario;
– aumento della resistenza a fatica.
Alla cementazione deve seguire un trattamento di tempra e uno di distensione.
Il trattamento di cementazione viene effettuato in forno a pressione controllata, a bassa pressione o in plasma.
La temperatura di trattamento è quella necessaria per portare il pezzo allo stato austenitico.
La permanenza in forno viene calcolata in funzione dello spessore di cementazione desiderato.

Attenzioni e criticità
Trattamenti preliminari
È buona norma, prima del trattamento di cementazione, effettuare trattamenti di ricottura, normalizzazione o bonifica per assicurare omogeneità strutturale.
Trattamenti successivi
Sono sempre previsti i trattamenti di tempra e distensione.
Deformazioni
Al termine del trattamento, i manufatti cementati e temprati subiscono delle deformazioni ovvero delle variazioni sia nella dimensione che nella forma. Esse dipendono sia dal tipo di materiale con cui sono stati realizzati i manufatti che dalla loro storia termica e forma.
Materiali
Documenti
Instagrams