Corsi

I corsi si tengono presso il nostro stabilimento di Bologna, nell’area industriale del Bargellino, Via Torretta 39/A – Calderara di Reno.
Vi preghiamo di consultare con attenzione le importanti informazioni logistiche.

  • Tecnico metallografo

    Il Corso Tecnico Metallografo, figura Cerficata IIS Cert, si propone di formare figure professionali qualificate, con competenze teoriche pratiche sufficienti per operare nei laboratori metallografici delle imprese interessate, in modo autonomo e tecnicamente sufficiente per la risoluzione dei problemi contingenti. Il Tecnico Metallografo possiede la comprovata capacità di preparare i campioni macro e micrografici di vari metalli e di eseguire le prove metallografiche definite dalle norme vigenti e dalle specificazioni o procedure interne aziendali (per esempio la determinazione della grossezza del grano, della profondità di cementazione, del grado inclusionale, ecc.), con stesura del rapporto di prova.

    Prevede esame di qualifica

  • Analista metallografo

    ll Corso si propone di formare figure professionali qualificate, con competenze teoriche pratiche sufficienti per operare nei laboratori metallografici delle imprese interessate, in modo autonomo e tecnicamente sufficiente per la risoluzione dei problemi contingenti. L’analista metallografo oltre alla comprovata capacità del tecnico metallografo, possiede anche approfondite conoscenze di metallurgia e metallografia tali da consentirgli la corretta ed autonoma interpretazione macro e microstrutturale e la capacità di formulare giudizi sulla conformità dei prodotti, in rapporti d’esame metallografico.

    Prevede esame di qualifica

  • AIAG & VDA, la nuova FMEA per l’analisi dei rischi

    La Nuova FMEA (Failure Mode Effects Analysis) è una metodologia analitica utilizzata per assicurare che i potenziali problemi siano stati adeguatamente considerati e gestiti durante tutto il processo di sviluppo del prodotto e/o del processo produttivo. Parte della analisi è la valutazione del rischio. Viene effettuata una discussione riguardo alla progettazione e sviluppo (del prodotto o del processo), al riesame delle funzioni e di qualsiasi modifica nella applicazione, e al risultante rischio dei potenziali guasti.

     

  • Operatore Trattamenti Termici

    Le finalità del corso sono di formare e qualificare la figura professionale di Operatore di Trattamenti Termici, che deve possedere una conoscenza metallurgica elementare e capacità pratiche per gestire i cicli di trattamento termico su pezzi metallici nei reparti delle imprese metalmeccaniche o nelle imprese di trattamento termico conto terzi, sfruttando procedure già definite e validate. Possiede, inoltre, conoscenze di base e capacità per il controllo dei risultati dei cicli termici, tramite misure di durezza nelle diverse scale Brinell (HB), Vickers (HV) e Rockwell (HR).

    Prevede esame di qualifica

  • Le famiglie degli acciai

    Il Corso si propone di fornire ai partecipanti nozioni sulle proprietà degli acciai da costruzione metallica con particolare riferimento ai loro impieghi caratteristici e ai trattamenti termici applicabili, affinché sia loro possibile orientarsi nella scelta per lo specifico impiego e per la loro corretta lavorazione. Il corso è inoltre suddiviso in 4 specifici moduli indipendenti.

     

  • Tecnologo Trattamenti Termici

    Il Corso ha l’obiettivo di formare e qualificare la figura professionale di Tecnologo dei Trattamenti Termici, che possiede una buona conoscenza metallurgica dei trattamenti termici e la capacità di scegliere o redigere e validare la procedura di trattamento termico (ciclo termico) più idonea per conferire ai metalli le caratteristiche richieste.

    Prevede esame di qualifica

  • Introduzione alla pirometria in logica AMS 2750

    Il Processo del Trattamento Termico si avvale della pirometria per misurare la temperatura superficiale di un corpo a distanza e tenere sotto controllo le temperature dei forni e del materiale da trattare. Qualora il processo venga svolto su parti destinati all’industria Aerospaziale e, pertanto, accreditato o accreditabile Nadcap, si rende necessario applicare la normativa AMS 2750-E (Pyrometry) che ne governa in modo puntuale l’applicazione. Tale standard sta inoltre assumendo un ruolo di riferimento anche in altri settori industriali.

     

  • Trattamenti Termici al servizio del prodotto e degli utilizzatori

    Il Corso conferisce ai partecipanti un’adeguata conoscenza dei trattamenti termici dei metalli e la capacità di scegliere la più idonea procedura di trattamento (cicli termici) tra quelli già disponibili, oltre alle conoscenze sui metodi di controllo dei risultati dei trattamenti termici eseguiti, tramite prove meccaniche fondamentali (durezza, trazione e resilienza) ed esami metallografici.

     

  • Tecnico delle prove meccaniche tradizionali

    Il Corso ha l’obiettivo di insegnare la teoria e le pratiche d’esecuzione delle prove meccaniche fondamentali dei materiali metallici. È costruito con la finalità di certificare le competenze della figura professionale di Tecnico delle prove meccaniche dei materiali metallici (microdurezza HV, trazione, resilienza, piegamento, compressione, e schiacciamento), rilasciando la certificazione al termine del Corso e dell’esame di qualifica.

    Prevede esame di qualifica

  • Corso Auditor di I e II Parte secondo IATF 16949

    Corso Auditor IATF 16949 di Prima e Seconda Parte Sistema Gestione Qualità (Auditor INTERNO E DEI FORNITORI secondo IATF 16949), per dare evidenza della competenza degli auditori per il buon esito del processo di verifica ispettiva.

     

  • Introduzione alla diagnostica dei difetti

    Il corso vuole fornire delle basi per un’esatta conduzione di una diagnosi difetto, partendo da concetti base e percorrendo le varie fasi di una corretta procedura diagnostica. Al termine del Corso il partecipante conoscerà i principi generali degli esami metallografici (micro e macrografia), applicherà correttamente le procedure per una corretta diagnosi e conoscerà le procedure di esami preliminari e attività precauzionali.

     

  • Difetti dei rivestimenti

    In verniciatura industriale e nei trattamenti galvanici la presenza di difetti nei rivestimenti, i loro cedimenti e le loro alterazioni compromettono efficacia, durata e funzione decorativa dei prodotti. L’identuficazione dei difetti è il primo passo per accertarne le cause e avviare la risoluzione delle problematiche che risiedono alla loro origine.